(Ultimo aggiornamento: )

Telefonate e segnalazioni di cittadini allarmati: attività addestrativa per collaborazioni tra la Pan e la compagnia Ita Airways

di Viviana Zamarian
da Messaggero Veneto, 23 agosto 2022, p. 15

Sono comparsi nel primo pomeriggio di ieri. Un boato, un frastuono che fa allertare molti. Nei cieli del Friuli stanno volando un Airbus della compagnia aerea di bandiera dell’Italia, Ita Airways, e due Mb-339, i velivoli delle Frecce Tricolori. Sembra che lo stiano “scortando” durante tutto il percorso. E in tanti si chiedono il perché.

Nulla di preoccupante, verrà subito chiarito. Si tratta, come confermato dalla base aeronautica di Rivolto, di una attività addestrativa pianificata per delle eventuali future collaborazioni.

La presenza dei tre aerei nei cieli del Friuli non passa inosservata. Alcuni cittadini della zone di San Daniele, del Medio Friuli, di Flaibano, di Coseano e della zona del Pordenonese, iniziano a telefonare, chi alle forze dell’ordine, chi alle autorità competenti, per chiedere che cosa stesse accadendo e per avere maggiori informazioni. Si avverte più di qualche timore e apprensione tra i residenti che in un primo momento temono possa trattarsi di una operazione di soccorso in volo. Qualcuno si allontana anche dalla propria abitazione.

Una volta ricevute tutte le rassicurazioni, quindi, la situazione tornata alla normalità. Il volo AZ8031 è partito dall’aeroporto di Fiumicino, a Roma, alle 14.15: l’Airbus è stato poi “accompagnato” nei cieli del Friuli
da due Mb-339 – che l’hanno di fatto scortato – compiendo vari giri a bassa quota – anche sopra l’aeroporto di Rivolto – prima di fare rientro nella capitale.

Si è trattato, come detto, di una attività addestrativa delle Frecce tricolori – che domenica si sono esibite con il loro air-show a Porto Recanati – per eventuali future collaborazioni con la compagnia aerea Ita Airways.

La Pan è impegnata nella stagione acrobatica estiva: alle spalle i numerosi appuntamenti lungo tutta la Penisola. In calendario ci sono le ultime sette manifestazioni: giovedì 25 le Frecce si esibiranno a Grado, domenica 28 a Jesolo. A settembre sabato 10 a Desenzano del Garda, domenica 18 all’aeroporto militare San Damiano a Piacenza, giovedì 24 Castiglione della Pescaia. Giovedì primo ottobre la Pan farà tappa ad Alassio mentre venerdì 2 ottobre sarà la volta di Santo Stefano al Mare e Riva Ligure.

Ieri il passaggio dell’Airbus e delle Frecce tricolori, come detto, non è passato inosservato. Sono stati tanti coloro che l’hanno immortalato con i loro telefonini con foto e video.

Servizio da telefriuli.it

Foto 1 – 2 dal profilo Instagram di Massimo Di Giusto – Foto 3 dal profilo Instagram di Andrea Temporale – Foto 4 dal profilo Instagram di dree.andrea93

Airbus ITA dedicato a Enzo Ferrari insieme alle Frecce Tricolori per il Gp di Monza

di Filippo Colombo
da radiolombardia.it, 9 settembre 2022 [ fonte ]

Il nuovo Airbus A350 livrea azzurra di ITA Airways dedicato al mito Enzo Ferrari farà il suo primo volo a Monza al Gran Premio d’Italia il prossimo 11 settembre, quando farà da apripista alle Frecce Tricolore in occasione della partenza e in concomitanza con l’inno nazionale.

È la prima volta in assoluto che – “il Drake” – leggendario fondatore della scuderia, la più titolata nella storia della Formula 1, con 31 titoli mondiali (16 Costruttori, 15 Piloti), l’uomo che ha cambiato la storia dell’automobilismo mondiale ha un aereo con il suo nome, e solo ITA Airways lo poteva fare. Ed è la prima volta che la Compagnia di Bandiera è presente al Gran Premio d’Italia, nonché un’occasione unica durante la quale le Frecce Tricolore si esibiranno insieme ad un aereo di linea.

Un ringraziamento particolare al figlio di Enzo Ferrari, l’Ing. Piero Ferrari, all’Ing. John Elkann e al management team Ferrari, che hanno permesso che questo accadesse. L’Airbus A350 della flotta ITA Airways rappresenta la massima espressione della tecnologia, della sostenibilità e dell’innovazione.

Il nome Enzo Ferrari sarà scritto su sfondo rosso, anche questa un’unicità, perché rosso e Ferrari sono una cosa unica, al pari di ITA Airways e l’azzurro, come esclusivo è questo dettaglio di colore rosso tra tutti gli aerei della flotta. Il Connubio tra Enzo Ferrari e ITA Airways è naturale: come Ferrari ha innovato le corse, ITA Airways vuole essere pioniere dell’innovazione nel trasporto aereo.

L’Airbus A350 di ITA Airways dedicato ad Enzo Ferrari in occasione del Gran Premio d’Italia, si unisce agli altri tre aerei che la Compagnia ha dedicato ad illustri piloti che hanno scritto la storia dell’automobilismo italiano, ovvero l’A330 intitolato a Tazio Nuvolari, e due Airbus A319 che portano il nome di Alberto Ascari e Michele Alboreto.  Tutti e quattro gli aerei con nuova livrea azzurra della flotta ITA Airways vestono il Logo delle Celebrazioni dell’Autodromo.

Le parole di Alfredo Altavilla, Presidente Esecutivo di ITA Airways

 “La partnership tra il circuito di Monza, il Gran Premio d’Italia e la Compagnia di Bandiera è un fatto naturale. A maggior ragione per il centenario del circuito che, come ITA Airways, è ambasciatore nel mondo del nostro Paese. È la prima volta che la Compagnia di Bandiera è presente al Gran Premio d’Italia e oggi, rafforziamo il connubio tra ITA Airways e lo sport. Dopo gli aerei intitolati a diversi sportivi, ecco quelli dedicati a quattro figure che hanno scritto la storia dell’automobilismo italiano, con l’esclusivo aereo intitolato ad Enzo Ferrari che farà il suo primo volo nel momento clou del Gran Premio sfrecciando in alto dopo l’inno nazionale.”

“Con imprese sportive straordinarie, che sono entrate nel mito” – ha dichiarato Angelo Sticchi Damiani, Presidente dell’Automobile Club d’Italia, la Federazione Italiana dello Sport Automobilistico – “Nuvolari, Ascari, Alboreto e, naturalmente, Ferrari, hanno fatto volare e incontrare generazioni di appassionati e tifosi del motorsport di ogni parte del mondo. Ed è proprio questo gemellaggio ideale tra emozioni – quelle dell’automobilismo sportivo e quelle del volo – unitamente alla condivisione di valori fondamentali, comuni allo sport e all’aviazione – massima professionalità, forte competitività, continua innovazione tecnologica, grande attenzione al futuro sostenibile – l’idea alla base di questa importante partnership tra ACI e ITA Airways”. “Questa domenica – ha concluso Sticchi Damiani – il mito Ferrari volerà sul Circuito Nazionale di Monza per il suo esordio, l’augurio di un futuro sempre più luminoso e fortunato per tutti noi”.

GP Monza, in volo Frecce Tricolori e l'aereo Ita Airways dedicato a Enzo Ferrari

Gli aerei hanno sorvolato l'Autodromo sulle note dell'Inno di Mameli

da ilgiorno.it, 11 settembre 2022 [ fonte ]

Monza, 11 settembre 2022 – Il nuovo Airbus A350 livrea azzurra di Ita Airways dedicato al mito Enzo Ferrari, ha fatto da apripista al passaggio delle  Frecce Tricolori a Monza al Gran Premio d’Italia.

Un volo,”emozionante e celebrativo del nostro Bel Paese“, sottolinea la compagnia in una nota,”che ha fatto sognare sulle note dell’inno di Mameli, cantata in modo sublime da Bocelli Andrea.

Un momento unico che ha visto per la prima volta Ita Airways volare con le Frecce Tricolori“.

Il primo volo dell’Airbus A350 dedicato al mito Ferrari, spiega ancora Ita, ha volato su Monza alimentato da carburante Saf, il miglior carburante sostenibile contenente il 20% di componente biogenica.

Foto di Aeronautica Militare

Video dal canale Twitter di ITA Airways e dal profilo Instagram di itaairwayscrew

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.