(Ultimo aggiornamento: )

da Renato Rocchi, La meravigliosa avventura – Storia del volo acrobatico, vol. 3, Aviani editore, p. 224

■ 9 maggio – airbase Mildenhall Gran Bretagna
• “Open House”
• organizzazione: 513th ALW – U.S.A.F.E.

• in programma quattro “acroteams”:
: le “Swallows” Belgio
con 3 SF 260 MM
la disposizione dei piloti nella formazione:

Delacuvellerie
Marchoul – Elleboudt

: le Red Arrows” – Gran Bretagna
con 7+2 GNAT
la disposizione dei piloti nella formazione:

Hoare
Barber – Carvell
Champness – Phillips
Cornwell
Curley
Stoner (solo) – Thomas (solo)

: la “Patrouille de France” – Francia
con 7+2 Fouga Magister

: le “Frecce Tricolori” – Italia
con il “Basso di 9+1 G.91”

Con le nubi a 3000 piedi, la pattuglia acrobatica inglese aveva la meglio perché poteva presentare il “display” normale di 7+2.

Qui sopra, foto 2 di Russ Smith – Sotto, Peter Nicholson e L.A. Rodger

Qui sopra, foto di Marco Farè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.