(Ultimo aggiornamento: )

da Renato Rocchi, La splendida avventura – La storia del volo acrobatico, vol. 4°, p. 132

13 aprile – Aero Club Parma
Assegnazione Premio Rossolini ai piloti delle “Frecce Tricolori”.

Un premio promosso dal I”‘ Associazione Amici di Monsignor Rossolini” che ha voluto assegnare ai piloti delle “Frecce Tricolori” il premio intitolato al “prete – pilota” – Cappellano dell’Aero Club di Parma.

Nel consegnare il Premio al Ten. Col. Pil. Giampaolo Miniscalco – Luigi Ravazzoni – Presidente dell’associazione – ricordava:

«… Monsignor Rossolini era un grande ammiratore del team acrobatico dell’Aeronautica Militare. E aveva esaltato in più circostanze il coraggio, la fatica, la coerenza e I’umiltà dei piloti delle “Frecce Tricolori”.»

La P.A.N. partecipava alla cerimonia con il Comandante di Gruppo, otto piloti e con 6 MB339 – rischierati sull”aeroporto di Parma.

Nel pomeriggio – dopo il decollo per il rientro in formazione – i piloti non potevano mancare un looping, una schneider e il passaggio di saluto alla minima velocità.

• autorità presenti:
– il Com.te la 1a Regione Aerea, Gen. S.A. Gianbortolo Parisi
– il Presidente dell’Aero Club Panna, Giordano Rossi
– il giornalista-scrittore – amico delle Frecce Tricolori – Giorgio Torelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.